Ennio Profeta1, Lorenzo Polo2 1Broker di assicurazione 2Medico legale   Mentre scriviamo questa breve nota è passato da poco il ferragosto. E la “non-notizia” del 15 agosto è che la inerzia politico/legislativa ha provocato l’entrata in vigore proprio da questa data della obbligatorietà della assicurazione professionale sanitaria. In sostanza il legislatore non ne ha previsto una ulteriore proroga (sarebbe stata la terza). Ma intanto, trascorsi tre anni, egli non è riuscito ancora ad emanare la norme necessarie per regolamentarne il funzionamento! Siamo quindi in una situazione – auspichiamo di breve durata – nella quale, pur vigendo l’obbligo ad assicurarsi, non si sa bene a chi questo sia rivolto e tantomeno quali ne siano i contenuti. In verità in questi ultimi mesi abbiamo letto ben tre bozze di D.P.R. che avrebbero dovuto assolvere a tale compito; ma nessuno di queste è diventata norma di legge con annessa pubblicazione sulla G.U. Tuttavia molti

Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già esistente, fai il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In