andreamelani

a.melani@ao-siena.toscana.it'

Riguardo Lingua predefinita del sito

Informazioni autore non ancora presenti.
Fino ad ora ha creato 9 articoli.

Asma notturno e problemi respiratori nel sonno

Alberto Braghiroli1, Giuseppe Insalaco2 1ICS Maugeri SPA SB, Divisione di Pneumologia Riabilitativa, IRCCS Veruno (NO), 2Istituto di Biomedicina ed Immunologia Molecolare “Alberto Monroy” – CNR Palermo L’asma notturno è una varietà dell’asma? Il sonno rappresenta una condizione che riduce la ventilazione al minuto (VE) e che spesso permette di evidenziare più precocemente una patologia respiratoria che diventerà clinicamente evidente […] (altro…)
Di |ottobre 16th, 2017|Vol.5 N.3 2017, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Terapia inalatoria in asma e bpco: cenni storici ed alcune considerazioni

Paola Rogliani1, Andrea S. Melani2 1Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, U.O.C. Malattie Apparato Respiratorio, Dipartimento di Medicina, Policlinico Tor Vergata, Roma, 2UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria Dipartimento vasi, cuore e torace, Policlinico Le Scotte, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena INTRODUZIONE La terapia inalatoria offre una serie di vantaggi, quali la possibilità di utilizzare piccole dosi di farmaco […] (altro…)
Di |aprile 30th, 2017|Vol.5 N.2 2017, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Aerosolterapia con nebulizzatori

Andrea Melani1, Cecilia Calabrese2 1UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena; 2Cattedra di Malattie dell’Apparato Respiratorio, Dipartimento di Scienze Cardiotoraciche e Respiratorie, Seconda Università di Napoli   INTRODUZIONE La via aerosolica è utilizzata spesso per il trattamento farmacologico delle malattie broncopolmonari. Veicolando il farmaco direttamente nelle vie aeree, essa consente, rispetto alla via sistemica, un inizio d’azione […] (altro…)
Di |dicembre 20th, 2015|Vol.3 N.3 2015, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

L’evoluzione della terapia spray oltre i distanziatori

Andrea Melani1, Angelo G. Corsico2 1UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena 2Fondazione IRCCS Policlinico S. Matteo, Università degli Studi di Pavia   Gli inalatori pressurizzati (anche chiamati semplicemente spray) sono tascabili, autonomi nel funzionamento, relativamente poco costosi, in grado di erogare in modo accurato senza rischio di degradazione e/o contaminazione batterica del contenuto molte dosi […] (altro…)
Di |dicembre 7th, 2015|Vol.3 N.3 2015, PRO e CONTRO|0 Commenti

Ossigenoterapia a flusso pulsato

2Andrea Melani1, Maurizio Moretti2 1UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena 2U.O. di Pneumologia, Azienda USL 1, a flusso pulsato   In molti soggetti con malattie respiratorie la concentrazione di ossigeno nell’aria inspirata è insufficiente a garantire valori accettabili di ossiemia. La ossigenoterapia prevede la somministrazione di ossigeno in modo da aumentare la percentuale di ossigeno […] (altro…)
Di |ottobre 2nd, 2015|Vol.3 N.2 2015, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Gli inalatori: come funzionano?

Andrea Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena Angelo Corsico Fondazione IRCCS, Policlinico S. Matteo, Università degli Studi di Pavia La via inalatoria rappresenta la prima scelta nel trattamento farmacologico di malattie come l’asma e la BPCO. Tale approccio terapeutico richiede sistemi erogatori dedicati, detti inalatori, che hanno piccole dimensioni e riescono, se appropriatamente usati, a […] (altro…)
Di |settembre 11th, 2015|Vol.3 N.2 2015, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Inalatori pressurizzati: come si usano

Andrea Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena Angelo Corsico Fondazione IRCCS, Policlinico S. Matteo, Università degli Studi di Pavia L’idea di trattare le malattie broncopolmonari con inalazioni medicamentose è vecchia come il mondo; descrizioni di prime esperienze del genere sono state fatte oltre 2000 anni fa in Cina, in India, in Egitto e in America […] (altro…)
Di |marzo 7th, 2015|Vol.3 N.1 2015, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Tubercolosi: terapia e farmacoresistenza. Dai primi passi ad oggi

Andrea Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena   La tubercolosi (TB) è malattia infettiva sostenuta dal batterio Mycobacterium tuberculosis (bK, 1). L’uomo ci ha convissuto per molti secoli. Casi di TB sono stati rilevati con certezza già 3000 anni avanti Cristo nelle mummie egizie (2). Prima dell’era antibiotica il trattamento di TB era […] (altro…)
Di |giugno 30th, 2014|Vol.2 N.2 2014, MONOGRAFIA|0 Commenti

Iperreattività bronchiale/tests dinamici

Andrea Melani1, Ceciali Calabrese2 1UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena; 2Dipartimento Medicina Respiratoria, Seconda Università di Napoli   INTRODUZIONE Per reattività o responsività bronchiale si intende il grado di variazione temporanea nel calibro delle vie bronchiali in risposta ad uno stimolo applicato localmente. La risposta bronchiale ad uno stimolo può essere considerata di tipo bimodale: normale […] (altro…)
Di |marzo 6th, 2014|Vol.2 N.1 2014, AGGIORNAMENTO|0 Commenti
Caricando...