Redazione

Un raro caso di Fibrosi Polmonare Idiopatica associata e Sarcoidosi cutanea

Antonino Scaramozzino, Clara Zinnarello, Giuseppe Barracato, Oreste Cannizzaro, Marco Umberto Scaramozzino U.O. Pneumologia Policlinico Madonna della Consolazione di Reggio Calabria La fibrosi polmonare Idiopatica (IPF) è una malattia interstiziale del polmone, ad eziologia sconosciuta ad evoluzione infausta che si manifesta di solito a 50-70 anni caratterizzata da una tipica distribuzione a mosaico delle lesioni nei campi polmonari […] (altro…)
Di |marzo 11th, 2019|2019, Vol.7 N.1 2019, CASO CLINICO|0 Commenti

CON: utilizzo della criobiopsia nella diagnosi di interstiziopatia polmonare

Paolo Spagnolo Unità Operativa Complessa di Pneumologia Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica, Università di Padova Le interstiziopatie polmonari (ILD) costituiscono un ampio ed estremamente eterogeneo gruppo di patologie per la maggior parte delle quali non esiste un gold standard diagnostico e terapeutico. Un’importante eccezione è la fibrosi polmonare idiopatica (IPF) per la quale esistono invece […] (altro…)
Di |marzo 4th, 2019|2019, Vol.7 N.1 2019, RIFLESSIONI, PRO e CONTRO|0 Commenti

PRO: criobiopsia polmonare nella diagnosi delle interstiziopatie polmonari diffuse

Micaela Romagnoli U.O.C. Pneumologia, Dipartimento di Medicina Specialistica e di Laboratorio, Ospedale Santa Maria Cà Foncello, Treviso Le interstiziopatie polmonari diffuse (ILD) rappresentano un’ampia ed eterogenea categoria di patologie polmonari, spesso ad eziologia sconosciuta, che richiedono frequentemente l’indicazione ad una caratterizzazione istologica durante la discussione multidisciplinare dei casi con pattern radiologico/clinico di non-definite UIP/IPF (1, 2). Fino a circa […] (altro…)
Di |febbraio 25th, 2019|2019, Vol.7 N.1 2019, RIFLESSIONI, PRO e CONTRO|0 Commenti

Paziente che non trova l’inalatore adatto

Andrea S. Melani U.O.C. Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria Dipartimento vasi, cuore e torace, Policlinico Le Scotte, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena CASO CLINICO Un signore di 87 anni è stato dimesso dal reparto di degenza con diagnosi di insufficienza respiratoria acuta da Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) riacutizzato; asma bronchiale; diabete mellito; ipertensione arteriosa, aterosclerosi diffusa con pregresso […] (altro…)
Di |febbraio 18th, 2019|2019, Vol.7 N.1 2019, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Adattamento cardio-respiratorio all’esercizio

Paolo Onorati1,2, Paolo Palange2,3 ¹U.O.C. Medicina, Servizio di Fisiopatologia Respiratoria, Ospedale Civile di Alghero, ASSL-Sassari, ATS Sardegna; ²Servizio di Fisiopatologia Respiratoria, Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Policlinico Umberto I, “Sapienza” Università di Roma; ³Lorillard-Spencer Foundation, Rome   INTRODUZIONE L’esecuzione di un esercizio fisico comporta l’integrazione funzionale degli apparati respiratorio, cardiovascolare e muscolare tale da far fronte all’accresciuta richiesta energetica […] (altro…)
Di |febbraio 11th, 2019|Vol.7 N.1 2019, AGGIORNAMENTO, MONOGRAFIA|0 Commenti

Cortesie per gli ospiti

Elettra Aldani Scrittrice e giornalista. Editorialista di costume per Elle Italia Quanti flaconcini e bottigliette ci siamo portati via dagli hotel quest’estate? Ebbene, potrebbe essere il nostro ultimo bottino. Il Wall Street Journal annuncia che il colosso alberghiero Marriott eliminerà, entro gennaio, flaconcini di shampoo e bagnoschiuma dalla dotazione delle sue camere. Insomma, addio a boccette, boccettine […] (altro…)
Di |gennaio 14th, 2019|Vol.6 N.3 2018, L'ARIA CHE TIRA|0 Commenti

Barcelona: entre la investigación y la lucha política

Viviana Marras Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio Università degli Studi di Sassari Barcellona, Spagna. La mia esperienza estera mi ha vista immersa in una Spagna diversa, lontana da quella serena e spensierata che avevo già visitato più volte per le vacanze. Una Catalogna impegnata nella lotta politica. Solo 3 mesi prima del mio arrivo, l’attentato terroristico […] (altro…)
Di |gennaio 7th, 2019|Vol.6 N.3 2018, UNA CARTOLINA DA...|0 Commenti

Principio attivo o device: cosa si sceglie prima?

Andrea S. Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena Asma e BPCO sono le malattie broncopolmonari croniche più frequenti. Si stima che circa 70 milioni di Europei soffrano di asma o di BPCO (1, 2). Asma e BPCO comportano un carico importante per la società non solo in termini di mortalità, ma anche […] (altro…)
Di |novembre 12th, 2018|Vol.6 N.3 2018, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

La tutela della salute nella pratica sportiva: aspetti normativi e considerazioni cliniche

Antonio Gianfelici1, Bruno Donatucci2, Annamaria Salvati2 1Presidente Associazione Medico Sportiva di Roma, FMSI, Roma; 2Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio fisico, Università degli Studi “Tor Vergata”, Roma “L’esercizio vigoroso da una parte protegge, dall’altra espone a rischio”. Questo aforisma estrapolabile dal lavoro di Siskovic del 1984 (1) contiene i presupposti scientifici che sono alla base […] (altro…)
Di |novembre 7th, 2018|Vol.6 N.3 2018, AGGIORNAMENTO, MONOGRAFIA|0 Commenti

L’apparato respiratorio in immersione: fisiologia applicata e cenni di fisiopatologia

Lucio Ricciardi Dipartimento di Sanità pubblica, Medicina sperimentale e forense, Università degli Studi di Pavia Introduzione Se si tiene conto del fatto che l’uomo si immerge da circa 3000 anni (come documentato da un bassorilievo assiro del IX secolo a.C.), si può affermare che sono stati fatti molti progressi nelle tecniche di immersione e nelle tecnologie collegate, ma […] (altro…)
Di |ottobre 29th, 2018|Vol.6 N.3 2018, AGGIORNAMENTO, MONOGRAFIA|0 Commenti
Caricando...