NOVITA’ IN PNEUMOLOGIA

EMA: riposizionamento beclometasone dipropionato nebulizzato

Andrea S. Melani1, Giuseppe Insalaco2 1Fisiopatologia e riabilitazione respiratoria, Dipartimento vasi, cuore e torace, Policlinico le Scotte, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena; 2Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Biomedicina e Immunologia Molecolare, Palermo Per decenni, la somministrazione di farmaci per via inalatoria è stata il cardine della terapia per le malattie delle vie aeree. L’efficacia della terapia inalatoria, […] (altro…)
Di |settembre 17th, 2018|Vol.6 N.2 2018, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Fluticasone propionato sospensione da nebulizzare nella terapia del wheezing invernale del bambino

Amelia Licari, Gian Luigi Marseglia Clinica Pediatrica, Università degli Studi di Pavia, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Il wheezing (o respiro sibilante) può essere definito come un suono musicale, acuto e continuo, emesso durante l’espirazione, che viene prodotto dall’accelerazione del flusso d’aria mentre attraversa le vie aeree parzialmente ostruite generalmente a causa di uno spasmo della muscolatura […] (altro…)
Di |marzo 12th, 2018|Vol.6 N.1 2018, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Imaging della BPCO. La Tomografia computerizzata del torace

Gianna Camiciottoli Dipartimento di Scienze Biomediche, Sperimentali e Cliniche “Mario Serio”, Università degli Studi di Firenze, Pneumologia e Fisiopatologia Toracopolmonare, Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi, Firenze INTRODUZIONE La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) si caratterizza per manifestazioni cliniche, funzionali e anatomopatologiche complesse. Per l’effetto di agenti dannosi, primo fra tutti il fumo di sigaretta, nel polmone si realizzano le alterazioni […] (altro…)
Di |dicembre 4th, 2017|Vol.5 N.3 2017, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Corticosteroidi per aerosol con nebulizzatore jet nel trattamento delle malattie respiratorie

Angelo Barbato Professore di Pediatria e “Studioso Senior”, Università degli Studi di Padova Premessa Da diversi anni ormai, ed in particolare dal 2013, anno del lancio dell’associazione Fluticasone/Formoterolo (Flutiformo®), la nostra azienda ha fornito ai clinici, e di riflesso ai pazienti, un approccio innovativo in termini di formulazione e di device per il trattamento dell’asma. In questi anni […] (altro…)
Di |aprile 30th, 2017|Vol.5 N.2 2017, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Terapia immunologica con allergene (AIT) per la rinite allergica al polline di graminacee

Leonardo Antonicelli SOD Allergologia, Dipartimento Medicina Interna, Ospedali Riuniti Ancona La rinite allergica è una malattia molto comune, in Italia ne soffre il 25% della popolazione adulta (1), si associa spesso a sintomi che compromettono la qualità del sonno, interferiscono con le attività lavorative, scolastiche o ricreative all’aria aperta. Gli allergeni più comunemente coinvolti sono i pollini, gli […] (altro…)
Di |gennaio 30th, 2017|Vol.5 N.1 2017, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Biopsia liquida: applicazione e ruolo nella diagnosi e monitoraggio del carcinoma broncogeno

Giulia Stella, Silvia Di Stasi SC Pneumologia, IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo, Pavia Piccoli frammenti di DNA sono costantemente in movimento nel torrente circolatorio. Questi frammenti genici galleggianti si ritrovano anche nei soggetti sani e possono originare da ogni organo e tessuto. Allo stesso modo anche i tumori possono rilasciare piccoli frammenti di DNA. Con il termine biopsia […] (altro…)
Di |dicembre 25th, 2016|Vol.4 N.2 2016, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Diagnostica allergologica molecolare ed asma allergico

Leonardo Antonicelli SOD Allergologia, Dipartimento di Medicina Interna, Ospedali Riuniti, Ancona   INTRODUZIONE L’algoritmo diagnostico dell’asma prevede una dettagliata raccolta anamnestica, se la storia suggerisce il ruolo dell’esposizione ad allergeni sulla comparsa dei sintomi si consiglia di effettuare test cutanei e/o sierologici per confermarne il ruolo. Il riscontro di sensibilizzazione allergica è importante per la gestione del paziente sotto […] (altro…)
Di |settembre 16th, 2016|Vol.4 N.1 2016, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Accesso broncoscopico ai noduli periferici per via transparenchimale (BTPNA)

Rocco Trisolini Struttura Complessa di Pneumologia Interventistica, Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, Bologna   La diagnosi preoperatoria dei noduli polmonari periferici, ossia non visibili endoscopicamente, può essere conseguita per via percutanea o transbronchiale (in corso di broncoscopia). L’approccio percutaneo (guidato da fluoroscopia, ecografia o TC) è utilizzato da numerosi decenni ed ha un rendimento diagnostico molto elevato (circa 90% in numerose metanalisi), […] (altro…)
Di |dicembre 14th, 2015|Vol.3 N.3 2015, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Ossigenoterapia a flusso pulsato

2Andrea Melani1, Maurizio Moretti2 1UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena 2U.O. di Pneumologia, Azienda USL 1, a flusso pulsato   In molti soggetti con malattie respiratorie la concentrazione di ossigeno nell’aria inspirata è insufficiente a garantire valori accettabili di ossiemia. La ossigenoterapia prevede la somministrazione di ossigeno in modo da aumentare la percentuale di ossigeno […] (altro…)
Di |ottobre 2nd, 2015|Vol.3 N.2 2015, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti

Ossigenoterapia ad alto flusso con cannula nasale

Maurizio Moretti U.O. di Pneumologia, ASL 1, Massa Carrara Nell’articolo “Devices per l’erogazione dell’ossigeno nell’adulto” pubblicato nel volume n. 1/2014 di ARS Pneumologica (1) ho illustrato i vari devices utilizzati per erogare ossigeno medicale: la maschera facciale con reservoir e con valvola non rebreathing è il sistema più performante poichè eroga ossigeno (O2) a concentrazioni superiori al […] (altro…)
Di |marzo 7th, 2015|Vol.3 N.1 2015, NOVITA' IN PNEUMOLOGIA|0 Commenti
Caricando...