PUNTO DI VISTA

Terapia inalatoria nel paziente in NIV

Andrea S. Melani1, Giuseppe Insalaco2 1U.O.S.A. Pneumologia/UTIP, Dipartimento vasi, cuore e torace, Policlinico Le Scotte, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena; 2Innovative Technologies for the Study of Sleep Breathing Disorders, Institute for Biomedical Research and Innovation (IRIB) Italian National Research Council, Palermo INTRODUZIONE La terapia inalatoria (IT) è usata in molte malattie broncopolmonari, fra cui l’asma e la BPCO (1, […] (altro…)
Di |maggio 12th, 2020|2020, Vol.8 N.1 2020, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Alimentazione nel paziente respiratorio

Francesca de Blasio1, Francesco de Blasio2 1Biologa Nutrizionista, PhD in Sanità Pubblica e Medicina Preventiva, Dipartimento Scienze Mediche, Università degli Studi di Torino; 2Professore a contratto di Malattie dell’Apparato Respiratorio, Dipartimento di Medicina e Scienze per la Salute, Università del Molise – Campobasso, Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Università “Federico II” – Napoli, Responsabile U.F. Pneumologia […] (altro…)
Di |agosto 5th, 2019|2019, Vol.7 N.2 2019, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Paziente che non trova l’inalatore adatto

Andrea S. Melani U.O.C. Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria Dipartimento vasi, cuore e torace, Policlinico Le Scotte, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena CASO CLINICO Un signore di 87 anni è stato dimesso dal reparto di degenza con diagnosi di insufficienza respiratoria acuta da Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) riacutizzato; asma bronchiale; diabete mellito; ipertensione arteriosa, aterosclerosi diffusa con pregresso […] (altro…)
Di |febbraio 18th, 2019|2019, Vol.7 N.1 2019, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Principio attivo o device: cosa si sceglie prima?

Andrea S. Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena Asma e BPCO sono le malattie broncopolmonari croniche più frequenti. Si stima che circa 70 milioni di Europei soffrano di asma o di BPCO (1, 2). Asma e BPCO comportano un carico importante per la società non solo in termini di mortalità, ma anche […] (altro…)
Di |novembre 12th, 2018|Vol.6 N.3 2018, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Linee Guida GINA: qualcosa si muove

Leonardo Antonicelli1, Cecilia Calabrese2 1SOD Allergologia, Dipartimento di Medicina Interna, Ospedali Riuniti Ancona; 2Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli Negli ultimi 27 anni, terapia e modalità di gestione dell’asma bronchiale sono state costantemente governate dalle linee guida GINA e, nonostante qualche “mugugno” (1), la loro autorevolezza non è mai stata posta in discussione. Nel settembre 2017 due articoli, […] (altro…)
Di |luglio 9th, 2018|Vol.6 N.2 2018, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Mesotelioma pleurico maligno: update su diagnosi e prospettive terapeutiche

Giulia Maria Stella, Antonio Ciuffreda, Sabrina Martinello, Claudio Tirelli S.C. Pneumologia IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo Pavia Il mesotelioma pleurico maligno (MPM) è una patologia neoplastica che origina dal mesotelio che riveste la cavità pleurica. La pleura è costituita in realtà da due membrane sierose: la pleura viscerale che riveste il polmone e la pleura parietale che […] (altro…)
Di |gennaio 29th, 2018|Vol.6 N.1 2018, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Asma notturno e problemi respiratori nel sonno

Alberto Braghiroli1, Giuseppe Insalaco2 1ICS Maugeri SPA SB, Divisione di Pneumologia Riabilitativa, IRCCS Veruno (NO), 2Istituto di Biomedicina ed Immunologia Molecolare “Alberto Monroy” – CNR Palermo L’asma notturno è una varietà dell’asma? Il sonno rappresenta una condizione che riduce la ventilazione al minuto (VE) e che spesso permette di evidenziare più precocemente una patologia respiratoria che diventerà clinicamente evidente […] (altro…)
Di |ottobre 16th, 2017|Vol.5 N.3 2017, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Terapia inalatoria in asma e bpco: cenni storici ed alcune considerazioni

Paola Rogliani1, Andrea S. Melani2 1Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, U.O.C. Malattie Apparato Respiratorio, Dipartimento di Medicina, Policlinico Tor Vergata, Roma, 2UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria Dipartimento vasi, cuore e torace, Policlinico Le Scotte, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena INTRODUZIONE La terapia inalatoria offre una serie di vantaggi, quali la possibilità di utilizzare piccole dosi di farmaco […] (altro…)
Di |aprile 30th, 2017|Vol.5 N.2 2017, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Aderenza alla terapia inalatoria: definizione, entità del problema ed impatto

Andrea Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena Paola Rogliani UOC di Malattie Respiratorie Policlinico Tor Vergata e Scuola di Specializzazione di Malattie dell’Apparato Respiratorio, Dipartimento di Medicina dei Sistemi, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” L’aderenza alla terapia è definibile nel grado di accordo fra quanto praticato in tema di trattamento e quanto […] (altro…)
Di |gennaio 30th, 2017|Vol.5 N.1 2017, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti

Survey “Progetto Respiro”

Angelo G. Corsico S.C. Pneumologia, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Università di Pavia Leonardo Antonicelli S.O.D. Allergologia, Dipartimento Medicina Interna, Ospedali Riuniti Ancona INTRODUZIONE Gli studi epidemiologici effettuati nella popolazione generale suggeriscono che l’asma è sottodiagnosticata e conseguentemente non trattata in maniera adeguata in molti Paesi del mondo, tra i quali l’Italia. L’Italian Study […] (altro…)
Di |gennaio 30th, 2017|Vol.5 N.1 2017, RIFLESSIONI, PUNTO DI VISTA|0 Commenti
Caricando...