Questo numero di ARS Pneumologica giunge con una ventata di novità. Innanzitutto il cambio di artista per le copertine. La nostra immaginaria staffetta ha visto passare il testimone da Marco Lodola a Ugo Nespolo e ora a Mario Schifano. Artista contemporaneo, multimediale e “figlio del suo tempo”, che ha prodotto un fiume di opere sperimentando contaminazioni tra pittura, musica, cinema, video e fotografia. Mai cerebrale, le sue opere sono per tutti e non per una élite culturale, sono facili da amare e comprendere ma non banali, anzi si innestano sulla lezione “Informale” di Fontana e di Burri.       La copertina non è che il guscio, lo scrigno della rivista, serve a impreziosirla ma sono i contenuti quello che contano davvero. Vogliamo che la rivista sia “vissuta” da tanti, soprattutto dai più giovani. Per questo incominciamo da questo numero a pubblicare brevi estratti delle tesi di laurea o di

Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già esistente, fai il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In