Andrea Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena   La tubercolosi (TB) è malattia infettiva sostenuta dal batterio Mycobacterium tuberculosis (bK, 1). L’uomo ci ha convissuto per molti secoli. Casi di TB sono stati rilevati con certezza già 3000 anni avanti Cristo nelle mummie egizie (2). Prima dell’era antibiotica il trattamento di TB era fondato sul riposo (3), associato ad elioterapia e supplementi nutrizionali, possibilmente in strutture ospedaliere sanatoriali. Mann ha fatto nella Montagna Incantata una descrizione memorabile della vita nei sanatori di Davos, spesso sino alla morte (4). Anche allora una parte di malati di TB guariva spontaneamente; si stima che il 30% dei malati non curati fosse ancora vivo a 10 anni dalla diagnosi (5). Tuttavia nell’ottocento un quarto di adulti moriva per TB (6). Prima della II guerra mondiale la mortalità per TB nei paesi occidentali era scesa a circa 70 casi per

Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già esistente, fai il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In