Alessandra Colombo1, Stefano Aliberti1, Giovanni Sotgiu2, Laura Saderi2, Carlotta Di Francesco1, Alice Gelmini1, Francesco Blasi1 1Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, UO Pneumologia e Centro Fibrosi Cistica dell’Adulto; Università degli Studi di Milano 2Clinical Epidemiology and Medical Statistics Unit, Dept of Medical, Surgical and Experimental Medicine, University of Sassari Riassunto La polmonite acquisita in comunità (CAP) rientra tra le principali cause di morte a livello mondiale, specialmente se complicata dallo sviluppo di sepsi e/o di insufficienza respiratoria acuta. Alla luce dell’importanza del trattamento dell’insufficienza respiratoria acuta in corso di CAP, abbiamo condotto una revisione della letteratura dal 1° gennaio 1997 al 31 agosto 2017 e abbiamo identificato 189 articoli, di cui 29 sono stati considerati per l’analisi. Di questi 29 articoli, 12 hanno trattato la gestione dell’insufficienza respiratoria acuta senza l’opzione ventilatoria, mentre negli altri 17 veniva considerata la ventilazione come strategia terapeutica. Le modalità di ventilazione analizzate nei

Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già esistente, fai il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In