Giulia Maria Stella, Antonio Ciuffreda, Sabrina Martinello, Claudio Tirelli S.C. Pneumologia IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo Pavia Il mesotelioma pleurico maligno (MPM) è una patologia neoplastica che origina dal mesotelio che riveste la cavità pleurica. La pleura è costituita in realtà da due membrane sierose: la pleura viscerale che riveste il polmone e la pleura parietale che riveste la parete toracica. Le interfacce, scorrendo una sull’altra separate da una modestissima quantità di liquido, facilitano i movimenti dei polmoni e gli atti respiratori. In particolare, il ruolo della pleura parietale è più rilevante per quanto riguarda il turnover del liquido intrapleurico a seguito sia della maggiore prossimità dei microvasi allo spazio pleurico, sia per la presenza di stomata linfatici. Questi ultimi identificano sbocchi dei microvasi linfatici del diametro compreso tra 2 e 6 µm che si aprono direttamente nello spazio pleurico. Ciascuno di essi è definito da una interruzione della continuità

Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già esistente, fai il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In