Francesco Amati Dipartimento di Fisiopatologia e dei Trapianti, Università di Milano Unità complessa di Broncopneumologia e Centro Fibrosi Cistica Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano 12 novembre 2014, data che a molti non dirà nulla ma che per 13.000 medici neoabilitati ha rappresentato un giorno fondamentale, il Ministero svelerà infatti nel corso della giornata le graduatorie di specializzazione del primo concorso nazionale. Passano le ore ma le graduatorie non sono ancora disponibili, intanto i dubbi mi assalgono. In graduatoria ho inserito come prima scelta la Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio dell’Università degli Studi di Milano eppure sono stato per i precedenti due anni studente frequentante presso la Pneumologia dell’Università di Bari dove ho prodotto la mia tesi e dove ho capito che volevo diventare uno pneumologo grazie alla pazienza e alla preparazione dei medici specialisti e specializzandi che mi hanno fatto sempre sentire parte integrante dell’unità operativa

Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già esistente, fai il login. I nuovi utenti possono registrarsi qui sotto.

Existing Users Log In