cardiopatia

Utilizzo di β2-agonisti nel paziente cardiopatico

Maurizio Moretti U.O. di Pneumologia, Azienda USL 1, Massa e Carrara I β2-agonisti sono i farmaci più frequentemente utilizzati nelle patologie ostruttive delle vie aeree quali la broncopatia cronica ostruttiva (BPCO) e l’asma bronchiale. La broncodilatazione indotta dai β2-agonisti consegue all’attivazione dei recettori β2-adrenergici presenti in alta densità nella muscolatura liscia delle vie aeree. I recettori β2-adrenergici […] (altro…)
Di |giugno 30th, 2014|Vol.2 N.2 2014, PRO e CONTRO|0 Commenti

Utilizzo di β2-agonisti nel paziente cardiopatico: luci ed ombre

Mauro Contini, Piergiuseppe Agostoni Centro Cardiologico Monzino IRCCS, Milano INTRODUZIONE La sicurezza dell’utilizzo di farmaci b2 stimolanti per via inalatoria per il controllo delle riacutizzazioni di BPCO nei pazienti che presentino malattie cardiovascolari è oggi argomento di grande attualità. La problematica diventa particolarmente interessante nel contesto dell’associazione tra broncopneumopatia e scompenso cardiaco, sia in relazione alla frequente associazione di queste […] (altro…)
Di |giugno 30th, 2014|Vol.2 N.2 2014, PRO e CONTRO|0 Commenti
Caricando...