infezione

Utilizzo lungo termine dei macrolidi nelle infezioni respiratorie croniche: CONTRO

Martina Contarini, Stefano Aliberti, Francesco Blasi Department of Pathophysiology and Transplantation, University of Milan, Internal Medicine Department, Respiratory Unit and Cystic Fibrosis Adult Center, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano In questi ultimi anni sono stati intrapresi numerosi trial clinici volti a valutare l’efficacia di un trattamento lungo-termine con macrolidi in diverse patologie respiratorie croniche, […] (altro…)
Di |ottobre 30th, 2017|Vol.5 N.3 2017, RIFLESSIONI|0 Commenti

I macrolidi nelle infezioni respiratorie croniche: PRO

Marco Basile, Emila Mazzuca, Giada Linguanti, Salvatore Battaglia Università degli Studi di Palermo; Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica (DiBiMIS) I macrolidi costituiscono una classe di antibiotici caratterizzati dalla presenza dell’anello lattonico macrociclico. Essi agiscono inibendo la subunità 50S dei ribosomi procariocitici, bloccando la traduzione ribosomiale dell’RNA batterico e conseguentemente la replicazione batterica. Essi sono ampiamente […] (altro…)
Di |ottobre 23rd, 2017|Vol.5 N.3 2017, RIFLESSIONI|0 Commenti

Infezioni virali nel trapianto di polmone

Paolo Solidoro, Filippo Patrucco, Giulia Verri, Erika Simonato, Massimo Boffini, Cristina Costa AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, Università di Torino, SCDU Pneumologia, Presidio Molinette INTRODUZIONE Il trapianto polmonare è un’opzione chirurgica per patologie respiratorie terminali (1). Uno dei principali problemi nella gestione post trapianto è il delicato equilibrio tra la necessità di terapia immunosoppressiva […] (altro…)
Di |settembre 18th, 2017|Vol.5 N.3 2017, MONOGRAFIA|0 Commenti

La gestione dei pazienti adulti affetti da bronchiettasie

Francesca D’Arcangelo Federico Pane, Anna Stainer, Sara Annoni, Stefano Aliberti INTRODUZIONE Le bronchiettasie non associate a fibrosi cistica (da qui in avanti nominate solo come bronchiettasie) sono caratterizzate radiologicamente da una dilatazione permanente dei bronchi e clinicamente da una sindrome che comprende tosse quotidiana, espettorazione muco-purulenta cronica ed infezioni polmonari ricorrenti (1). La reale prevalenza delle bronchiettasie non […] (altro…)
Di |luglio 4th, 2016|Vol.4 N.1 2016, MONOGRAFIA|0 Commenti

Recenti evidenze in materia di vaccinazione antipneumococcica

Anna Stainer MD, Stefano Aliberti MD Dipartimento di Scienze della Salute, Università degli Studi di Milano Bicocca, A.O. San Gerardo, Monza   L’infezione da Streptococcus pneumoniae è una delle più importanti cause di mortalità e morbilità nel mondo e viene comunemente distinta in due forme: invasiva e non invasiva (1). La malattia pneumococcica invasiva (IPD) è definita come […] (altro…)
Di |novembre 16th, 2015|Vol.3 N.3 2015, JOURNAL CLUB|0 Commenti

Papillomatosi respiratoria

Rocco Trisolini Struttura Complessa di Pneumologia Interventistica, Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, Bologn   La papillomatosi respiratoria si caratterizza per la crescita ricorrente di papillomi (lesioni esofitiche con base nell’epitelio respiratorio) in laringe (Figura 1), trachea (Figura 2) e, meno spesso, in altri settori del tratto aero-digestivo. La malattia è conseguenza dell’infezione dell’epitelio respiratorio da parte del papilloma virus umano (i serotipi […] (altro…)
Di |settembre 29th, 2015|Vol.3 N.2 2015, IMMAGINI|0 Commenti

Effetti avversi dei farmaci antitubercolari

Susanna Casula1, Alessandro Giuseppe Fois1, Pier Andrea Serra2, Pietro Pirina1 1Sezione di Malattie dell’apparato Respiratorio, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’università degli Studi di Sassari; 2Sezione di Farmacologia, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’università degli Studi di Sassari   INTRODUZIONE La Tubercolosi è una malattia infettiva contagiosa, caratterizzata da una complessa patogenesi, quadri clinici variabili e peculiari […] (altro…)
Di |settembre 7th, 2014|Vol.2 N.3 2014, MONOGRAFIA|0 Commenti

Tubercolosi: terapia e farmacoresistenza. Dai primi passi ad oggi

Andrea Melani UOC Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena   La tubercolosi (TB) è malattia infettiva sostenuta dal batterio Mycobacterium tuberculosis (bK, 1). L’uomo ci ha convissuto per molti secoli. Casi di TB sono stati rilevati con certezza già 3000 anni avanti Cristo nelle mummie egizie (2). Prima dell’era antibiotica il trattamento di TB era […] (altro…)
Di |giugno 30th, 2014|Vol.2 N.2 2014, MONOGRAFIA|0 Commenti

Giovane asintomatico con ostruzione di grado moderato delle vie aeree

Nadia Corcione, Gaetano Rea, Cecilia Turino, Gennaro Mazzarella, Cecilia Calabrese Seconda Università di Napoli, Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Cotugno CTO, Napoli   Uomo di anni 36, non fumatore, giunge presso il nostro ambulatorio di Fisiopatologia Respiratoria per praticare un esame spirometrico nell’ambito della valutazione preoperatoria per un intervento chirurgico di polipectomia alle corde vocali. La spirometria è mostrata in figura 1. Il paziente viene […] (altro…)
Di |marzo 6th, 2014|Vol.2 N.1 2014, CASO CLINICO|0 Commenti

Tubercolosi: diagnostica molecolare ed immunologica

Massimo Amicosante1, Silvia Portalone2, Cesare Saltini1,3 1Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Roma; 2Scuola di Specializzazione in Malattie Apparato Respiratorio, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Roma; 3UOC Matattie Apparato respiratorio, Policlinico Universitario Tor Vergata, Roma   INTRODUZIONE Il saggio di identificazione microscopica dei micobatteri della tubercolosi come “bacilli acido-alcol resistenti“ (Acid Fast Bacilli – AFB), fu […] (altro…)
Di |marzo 6th, 2014|Vol.2 N.1 2014, AGGIORNAMENTO|0 Commenti
Caricando...